La presciistica è una pratica importante per arrivare in forma a inizio stagione e ridurre al minimo il rischio di infortuni. Come accade in tutte le stagioni invernali un gran numero di sciatori riprende l’attività sportiva dopo mesi di stop e questo può portare a problemi fisici. Lo sci è uno sport che richiede un’ottima preparazione per poter essere svolto in totale sicurezza. Come tutti sanno, le ginocchia sono particolarmente sollecitate e per preservarle, sono necessari, perlomeno, quadricipiti (muscoli anteriori della coscia) allenati. Di seguito alcuni semplici esercizi per la presciistica, poco impegnativi, che se svolti correttamente in poco tempo (1 mese circa) produrranno effetti significativi che si potranno riscontrare appena rimessi gli sci.

 

SQUAT

20161001_165025

Tenere le gambe parallele, piegare le ginocchia senza curvare la  schiena e portare il peso sui talloni. Con l’espiro stenderle; eseguire l’esercizio tre volte per 30 secondi. Dopo i 30 secondi d’esercizio fare una pausa di 1 minuto. Nei giorni seguenti aumentare il numero di ripetizioni che si riesce a fare in 30 secondi (eseguendole nel modo corretto).
Scopo: incrementa la potenza delle gambe!

 

ADDOMINALI

20161001_165139

Con i piedi rialzati e le ginocchia piegate a 90 gradi, iniziare a sollevare le spalle dal pavimento. Riscendere con l’ispiro e tenere il collo rilassato. Eseguire l’esercizio tre volte per 30 secondi. Dopo i 30 secondi di esercizio fare una pausa di 1 minuto. Nei giorni seguenti aumentare il numero di ripetizioni che si riesce a fare in 30 secondi (eseguendole nel modo corretto).
Scopo: incrementa la potenza degli addominali e dunque aiuta a controllare le inerzie rotazionali.

 

SCHIENA

20161001_165058

Dalla quadrupenia sollevare la gamba sinistra e il braccio destro. Mantenere questa posizione per 20 secondi e poi cambiare lato. Eseguire l’esercizio tre volte per lato. Nei giorni seguenti aumentare i secondi che si riesce a mantenere questa posizione.
Scopo: prevenire dolori alla schiena lombare.

 

A breve scriveremo altri due articoli con degli esercizi fisici per poter iniziare la stagione invernale in una buona forma fisica.